I luoghi dell’EXPO – Barcellona

r_palacio_montjuich_barcelona_t0801340.jpg_369272544[1]Quando si parla di Barcellona tutti pensano alla “Sagrada familia” capolavoro rappresentativo dell’architetto Antoni Gaudí e pochi il museo nazionale d’arte di catalunya.

E’ chiaramente un museo concentrato sull’arte catalana ma all’interno possiamo anche trovarvi dell’altro.

Il museo fu inaugurato nel 1990 dall’unione delle collezioni del Museu d’Art Moderne del Museu d’Art de Catalunya nel “Palau Nacional“, un imponente edificio costruito in occasione dell’Esposizione Universale di Barcellona del 1929 straordinariamente in soli tre anni di maestranza, ovvero dal 1926 al 1929. Le architetture del Palau Nacional, opera di Eugenio Cendoya ed Enric Catà, sotto la supervisione di Pere Domènech i Roura, dominano l’intera città grazie alla fortunata posizione sull’elevatoMontjuïc. Il breve lasso di tempo che ha portato alla costruzione del Palau, pensato come edificio centrale del complesso architettonico messo in atto per accogliere l’Esposizione Universale del 1929, è testimoniato purtroppo dalla poca stabilità mostrata dal palazzo nel corso degli anni, causa congiunta l’utilizzo di materiali poveri per l’edificazione. Quando nel 1934 il Palau Nacional venne adeguato come sede del MNAC fu infatti necessario operare delle ingenti misure di riadattamento strutturale.

La superficie del Palau Nacional è di 32.000 m² con pianta rettangolare composta da due corpi laterali ed uno centrale quadrato dominato dalla grande cupola ellittica che ricorda quella della Basilica di San Pietro. Una grande scalinata congiunge il palazzo con il complesso di fonti e cascate dove è possibile ammirare lo spettacolo della Fonte Magica creato dall’ingegnere Carles Buïgas, che provvedette anche a collocare nell’edificio un enorme proiettore che tuttora emette dei grandi fasci di luce visibili dall’intera città.

Oggi il museo possiede circa 250.000 opere e, oltre alle esposizioni temporali e itineranti, ha anche funzioni di studio, conservazione e restauro delle opere d’arte.

Prezzi

Generale: 12€
Ridotta: 8,40€
Ingresso gratuito Adulti oltre i 65 anni, disoccupati, ragazzi sotto i 16 anni, sabato a partire dalle 15.00, prima domenica del mese, 18 maggio, 11 e 24 settembre.
È disponibile un biglietto unico (15 €) per le chiese di Sant Climent de Taüll, Sant Joan de Boí e Santa Eulàlia d’Erill la Vall (compresa Santa Maria de Taüll, di accesso gratuito), nonché la collezione del Museo Nazionale d’Arte della Catalogna (comprese le esposizioni temporanee e la visita alle terrazze-belvedere)

Servizi

Agevolazioni neonati, Caffetteria, Deposito bagagli e guardaroba, Guide audio, Negozio, Visite guidate  Il MNAC offre visite guidate e attività rivolte in particolare a un pubblico infantile e giovanile.
 

Accessibilità

Ascensore accessibile
Cani guida ammessi
Parcheggio accessibile
Sistema di comunicazione per non udenti
WC accessibile

http://www.spain.info/it/que-quieres/arte/museos/barcelona/museo_nacional_de_arte_de_cataluna_mnac.html

 

Subscribe / Share

Article by castronuovo

Authors bio is coming up shortly. Read 25 articles by
It's very calm over here, why not leave a comment?

Leave a Reply




Codici sconto

Seguici su Facebook