Itinerario: due giorni sulla riviera Ligure (II)

Secondo giorno Ore 10: Finale Ligure, la montagna al mare Sia che siate rimasti a Savona, sia che ci abbiate seguito a Varigotti, il secondo giorno è buono per muoversi in direzione di Finale Ligure, una cittadina piena di testimonianze artistiche e culturali arrivate sino ai nostri giorni. Fra tutte spicca la collegiata di San […]

Itinerario: due giorni sulla riviera Ligure (I)

Voglio raccontarvi un interessante e facile itinerario per che ci porta in una splendida due giorni sulla riviera Ligure. Ore 10: passeggiata per il porto di Savona Cominciamo il nostro itinerario arrivando a Savona: a darci il benvenuto ecco Torre Leon Pancaldo posta proprio all’ingresso della cittadina di cui è uno dei simboli più importanti […]

Santarcangelo di Romagna

DA VEDERE: Piazza Ganganelli Dedicata al santarcangiolese Antonio Vincenzo Ganganelli, eletto Papa nel 1769 con il nome di Clemente XIV (1705-1774). In suo onore fu eretto l’Arco Trionfale (1772-1777) su progetto dell’architetto Cosimo Morelli. Di fronte all’Arco si trova il Palazzo Comunale risalente alla metà del 1800 realizzato su disegno di Giovanni Benedettini. Grotta monumentale […]

Quando un viaggio accontenta grandi e piccini

Non è assolutamente vero che avere bambini comporta delle limitazioni durante la progettazione dei propri viaggi. All’opposto, avere dei piccoli al seguito ci apre tante possibilità nuove e creative, una su tutte: tornare noi stessi bambini. E questo è particolarmente vero quando si va in vacanza! Provare per credere, basta dare un’occhiata ad un itinerario da effettuare con tutta […]

Tour del Marocco

Cercate un’opportunità per fare una mini vacanza che vi permetta di assaporare due affascinati aspetti del Marocco: la magnifica città imperiale di Fese e il fascino esotico del Sahara? Ecco una proposta completa di tutto con un volo che può essere effettuato su Fez da Bergamo o da Pisa. La proposta prevede la sistemazione in ryad in regime di mezza […]

Fattorie Aperte

Domenica 7 giugno è la quarta domenica di FattorieAperte in Emilia Romagna. Un modo alternativo per passare una bella giornata con i bambini a contatto con la natura. In particolare voglio segnalarvi le attività di Fattoriaboscoverde   Fattoriaboscoverde si trova a Voltre – Civitella di Romagna e prevede un ricco programma di iniziative: 10,30  visita della fattoria e […]

Prev 1 2 3 4 5 6 Next

Voglia di partire?

Sai quando vuoi partire ma non sai dove andare e soprattutto vuoi spendere poco? Oppure sai dove andare e per quanto tempo ma non sai quando partire per spendere poco?

Drungli è un servizio gratuito che trova i voli e gli alberghi più economici disponibili in un dato momento in tutto il mondo!!!!

Hanno sviluppato un innovativo sistema di raccolta di informazioni direttamente dalle compagnie aeree consultabile in modo rapido in modo da rispondere alle vostre domande .

E allora niente scuse, cerca e parti!

6309871132_eb1ecdfa70_b[1]

Cittadella (PD), camminare nella storia

CittadellaCittadella, in provincia di Padova, si trova in una posizione geografica centrale nella regione Veneto, facilmente raggiungibile dalle più importanti mete della regione.
È perfettamente compatibile con altre destinazioni turistiche importanti del territorio.
Si possono quindi programmare escursioni giornaliere abbinando Cittadella alle seguenti mete consigliate: Venezia, Padova, Verona, Vicenza, Bassano del Grappa, Abano Terme, Colli Euganei e Belluno.

La visita più scenografica alla città la si ottiene passeggiando per il sopra le mura Medioevali. Il camminamento di ronda è una passeggiata a 15 metri d’altezza sopra le mura del centro. Era l’antico camminamento di guardia che serviva per difendere la città dall’alto in caso di attacchi nemici.
Il recente restauro ha consentito la messa in sicurezza delle antiche mura, per permettere ai visitatori di ammirare la città da punti di vista inediti e privilegiati, un esperienza unica per camminare nella storia.
La passeggiata è lunga quasi due chilometri e all’interno del percorso sono visitabili le stanze di rievocazione e l’allestimento medioevale nella Casa del Capitano. Inoltre all’interno della Torre di Malta si può visitare il Belvedere alto quasi 30 metri, il Museo dell’Assedio e il Museo Civico Archeologico.
Dall’alto il paesaggio spazia sulla campagna circostante, si possono ammirare i Colli Euganei, i Monti Berici, la Pedemontana con le città murate di Marostica e Asolo, il Monte Grappa.
L’ingresso al camminamento è a Porta Bassano presso la Casa del Capitano, dove trovate anche l’Ufficio Turistico.

Corinaldo (AN)

Corinaldo (AN) MarcheCorinaldo si trova a circa una ventina di chilometri da Senigallia, come un antico gioiello incastonato sul dolce pendio di verdi colline. Sorta agli inizi dell’ anno mille Corinaldo diviene libero comune tra la fine del XII secolo e gli inizi del XIII. Città medievale e rinascimentale custodisce le mura di difesa meglio conservate delle Marche, con lo Sperone attribuito al celeberrimo architetto Francesco Di Giorgio Martini. Corinaldo è anche la città natale di Maria Goretti martirizzata nel 1902 e proclamata santa nel 1950. Ancora oggi è possibile visitare la sua casa. A poca distanza c’è il Santuario Diocesano il più importante dopo quello di Loreto.

Da provare le “Pecorelle”, tipico dolce corinaldese.

 

Da vedere:
– Santuario e casa natale di Santa Maria Goretti
– Biblioteca Comunale e Archivio storico
– Quadreria comunale
– Civica pinacoteca “C. Ridolfi”
– Sala del costume e delle tradizioni popolari
– Teatro comunale “Carlo Goldoni”
– La scalinata e il pozzo della Polenta
– Mura quattrocentesche
– Sito archeologico
– Antiquarium di Madonna del Piano

Da gustare:
produzione di vino, olio, miele e formaggi

Acquaviva Picena (AP)

Acquaviva_fortezzaA soli 7 km dalla Riviera delle Palme, a 360 s.l.m., Acquaviva Picena si impone maestosamente agli occhi del visitatore grazie al suggestivo borgo medioevale cinto da mura e culminante nella poderosa fortezza capolavoro dell’architettura militare rinascimentale.

Una passeggiata vi consentirà di ammirare la trecentesca Torre Civica, il vicolo Trabucco, chiese pregevoli per architettura e storia, e di scoprire incantevoli scorci panoramici.
Caratteristico è l’artigianato dei cesti intrecciati di paglia e salice (pajarole) e pregiata è la produzione vitivinicola DOC.

Molteplici le possibilità di soggiornare in ambienti caratteristici ed accoglienti e di degustare i tipici piatti locali. In particolare la carne m’pegnata.

Da vedere:
– Fortezza Medioevale (XIII sec.)
– Palazzo Chiappini (sede del Municipio)
– Accessi Monumentali alla cittadella fortificata (Porta Gotica, Porta da Bora, Porta del Sole)
– Chiesa di San Rocco
– Chiesa di San Nicolò
– Convento Frati Agostiniani

Da gustare:
Olio, formaggi, peschette dolci, Vini (Rosso Piceno, Rosso Piceno Superiore, Falerio, Offida)

Risarcimento per ritardi o cancellazioni dei voli

Nella maggior parte dei casi di volo cancellato o ritardo raramente i passeggeri chiedono un rimborso perché non hanno voglia di stare dietro alla pratica e/o perché pensano che nulla sia dovuto una volta che sono stati riprotetti su un nuovo volo e/o perché pensano che sia passato troppo tempo.

Fortunatamente, secondo il regolamento UE 261/2004, i passeggeri del trasporto aereo sono in grado di ricevere un risarcimento dalle compagnie aeree per problemi subiti fino a 3 anni prima.

Purtroppo, le compagnie aeree pagano di rado volontariamente, nonostante l’effettiva responsabilità, spesso citando “circostanze straordinarie”. 

Navigando nel mare dei siti riguardanti i diritti dei viaggiatori mi sono imbattuta in http://www.flightright.it/ e ho deciso di testarlo immediatamente !!!!

 

Le piscine più strane in giro per il mondo

Stai pensando di istallare una piscina nel tuo giardino e vorresti qualcosa di inusuale? Allora prova a prendere spunto da queste strutture decisamente originali che abbiamo trovato e raccolto qui. Dimentica le solite forme rettangolari e rotonde, la fantasia umana non ha limiti e questi impianti ce lo dimostrano. Strumenti musicali, cuori e animali, ecco alcuni tra i modelli più strani in circolazione. A forma di chitarra Gli strumenti musicali sembrano essere di grande ispirazione per i costruttori di piscine. C’è la famosa piscina a forma di chitarra, che sorge all’interno del Days Inn a Graceland, realizzata come omaggio a Elvis Presley. L’hotel in cui è situato questo bizzarro impianto è interamente realizzato a tema rock ‘n roll e al suo interno si possono trovare tanti cimeli che manderanno letteralmente in visibilio gli appassionati del genere. Senza fare tanta strada, una struttura della stessa forma si può trovare in Italia, tra Roma e Viterbo, nell’agriturismo “L’Accordo”, tra i colli laziali, qui ogni cosa, ricorda la musica.

piscina a forma di chitarra

Agriturismo “L’Accordo”, Viterbo.

A forma di cuore I più romantici non potranno fare a meno di apprezzare questa piscina a cuore dall’illuminazione rosa, situata in Sardegna. L’impianto fa parte di una struttura turistica completamente ristrutturata nel 2003, dotata di una vista spettacolare sull’incantevole baia di Porto Rotondo.

La Cava del Tom, Sardegna.

La Cava del Tom, Sardegna.

A forma di violino E non un violino qualsiasi! Questa struttura, infatti, realizzata dallo studio Cipriano Landscape Design, riproduce con esattezza il celeberrimo Stradivari. L’impianto si trova a Bedford, nello stato di New York, USA ed è tra i 50 vincitori del National Award Top Builders 2013. Rivestito da 500.000 piastrelle in vetro, è dotato di una sofisticata illuminazione a led e fibra ottica, soltanto per le corde sono stati utilizzati 5.760 fili. Ovviamente non poteva mancare un dispositivo per ascoltare musica sott’acqua, rigorosamente classica!

Bedford, NY, USA.

Bedford, NY, USA.

A forma di gatto La piscina è stata immortalata nel 1955 dal fotografo Slim Aarons, che incuriosito dalla strana forma, non ha perso occasione di ritrarla. Questa struttura, forse unica nel suo genere, si trova a Miami Beach all’interno del lussuoso hotel Fontainebleau, che si affaccia direttamente sul mare e conta oltre 1.000 camere per gli ospiti.

Miami Beach, Florida, USA.

Miami Beach, Florida, USA.

A forma di piano Ce ne sono tante, ma una delle più conosciute è sicuramente quella all’interno dell’hotel Disney. Qui ogni cosa è realizzata su misura per bambini e famiglie. Dall’arredamento delle stanze alla hall in cui vengono accolti gli ospiti, tutto è in tema con i cartoni animati più famosi del mondo. La piscina non poteva essere da meno, a forma di pianoforte a coda, con il bordo vasca mosaicato che riprende il motivo della tastiera.

Disney’s All-Star Resort, Florida, USA.

Disney’s All-Star Resort, Florida, USA.

Hai trovato qualche idea per la tua struttura interrata? Oggi si possono realizzare impianti dalle forme personalizzate adatte a ogni tipo di esigenza e di ambiente. Puoi quindi dare sfogo alla tua fantasia realizzando una piscina unica, originale e di grande effetto, in grado di rispecchiare i tuoi gusti e quelli dei tuoi cari.

Qual è il posto migliore per perdere il portafoglio?

Se siete turisti un po’ sbadati, Helsinki è la città che fa per voi: ve lo riporteranno (quasi) sempre.

helsinkiLa capitale finlandese risulta essere la più onesta fra le 16 città del mondo messe alla prova da una ricerca della rivista USA Reader’s Digest: alcuni giornalisti hanno disseminato in ciascuna di esse 12 portafogli, lasciandoli nei parchi, nei pressi di centri commerciali e sui marciapiedi. All’interno era inserito un biglietto da visita con i recapiti del proprietario e l’equivalente di 50 dollari. Ad Helsinki ben 11 portafogli sono stati restituiti integri al legittimo proprietario. La medaglia d’argento va a Mumbai, con 9 portafogli restituiti, mentre Budapest e New York si sono aggiudicate il terzo posto a pari merito con 8 portafogli.
Seguono Mosca e Amsterdam (7), Berlino e Lubiana (6), Londra e Varsavia (5), Bucarest, Rio de Janeiro e Zurigo (4), Praga (3), Madrid (2) e Lisbona (1).

Nell’indagine non è inclusa alcuna città italiana.

I ricercatori hanno osservato inoltre che l’onestà di chi restituiva il portafoglio era indipendente dall’età, dal sesso e dalle condizioni economiche.

Prenota prima il tuo Oktoberfest 2014

L’Oktoberfest nacque nel 1810 per celebrare il matrimonio del principe Ludwig di Baviera con la principessa Teresa di Sassonia – Hildburghausen. Per condividere la sua gioia, il buon principe organizzò una corsa di cavalli alla quale invitò tutta Monaco. Dopo che tutti ebbero trascorso il loro tempo piacevolmente, senza parlare delle grandi quantità di birra distribuite, il principe decise che il festival si sarebbe tenuto ogni anno in concomitanza con la fiera agricola annuale.

Così ebbe inizio l’Oktoberfest!

Tutte le offerte per esserci anche tu!

Biglietti online, nuove norma dalla UE

Commissioni per gli acquisti online con carta di credito addio!
Probabilmente per sempre.

È questo uno degli elementi più importanti contenuti nella nuova normativa varata dalla Commissione europea in materia di tutela dei diritti dei consumatori, normativa che coinvolge il mondo del turismo in maniera forte e importante.

In tutti i Paesi dell’Unione Europea verrà bandita la prassi di aggiungere una fee (generalmente applicata al termine del processo di acquisto) per i pagamenti con le principali carte di credito. Un’abitudine che fa lievitare i costi dei prodotti spesso in maniera anche significativa.

Novità anche sul fronte del diritto di recesso. Il tempo utile per potere cambiare idea e cancellare l’acquisto di un prodotto online passa ora da 7 a 14 giorni e anche in questo caso cambieranno le regole, con una maggiore tutela del consumatore, in termini di rimborso in caso di cancellazione dell’acquisto.

Rimaniamo ora in attesa che la nuova direttiva sia recepita dai singoli Paesi, tra cui ovviamente l’Italia.

✈ 20€ di sconto per il tuo Volo+Hotel!✈

Cerca, prenota e scopri: Londra, Parigi, Praga…

Terme Merano, benessere per la coppia

Una passeggiata mano nella mano, a piedi nudi nel parco di oltre cinque ettari che circonda il complesso termale, sotto lo sguardo imponente delle cime del gruppo del Tessa. Le Terme Merano sanno essere molto romantiche! Le coppie alla ricerca di una vacanza di benessere e coccole trovano l’ambiente adatto proprio nel cuore di Merano.
Oltre alle venticinque piscine interne ed esterne e all’area dedicata alle saune, le Terme Merano mettono a disposizione il centro Spa & Vital) dove alcuni trattamenti specifici possono essere condivisi con il proprio partner.
È il caso ad esempio dei bagni benessere per due: da quello al luppolo al bagno al vino nella tinozza, con bicchiere di vino rosso o succo d’uva. Fino al bagno di Sissi al siero di latte biologico, da assaporare nella vasca imperiale con un calice di spumante, disponibile anche nella variante con latte di capra. I prodotti sono quelli naturali che vengono dal territorio altoatesino.
Ci si può abbandonare alla morbidezza del siero di latte biologico o del latte di capra, per una pelle idratata e nutrita, o lasciarsi avvolgere dalla fragranza profumata della mela, rivitalizzante e anti-aging.
Emozione pura da condividere col proprio partner è il nuovo pacchetto esclusivo per la coppia che si svolge in una Spa privata, con un letto matrimoniale ad acqua per il riposo, due lettini a infrarossi per t massaggi distensivi, una vasca ovale di design per un bagno alla mela. Il tutto coordinato in bianco e legno scuro, con mobili dalle linee pulite ed essenziali, elementi d’arredo impreziositi da decorazioni di pregio. Mezza giornata di puro benessere per due.
Il relax continua all’esterno del complesso termale. Le giornate ancora soleggiate invitano alle passeggiate, lungo il Passirio o sulle orme di Sissi, per goderai una vegetazione ricca e rigogliosa.
Da non mancare un giro in centro per lo shopping, tra negozi di design e marchi prestigiosi, una sosta ai tavolini baciati dal sole per un aperitivo e poi la sera, appena fuori dalle Terme, tirar tardi al Bistro delle Terme Merano nella piazza, punto di ritrovo per un cocktail e buona musica.

Page 2 of 15«12345»10...Last »

Codici sconto

Seguici su Facebook