Risarcimento per ritardi o cancellazioni dei voli

Nella maggior parte dei casi di volo cancellato o ritardo raramente i passeggeri chiedono un rimborso perché non hanno voglia di stare dietro alla pratica e/o perché pensano che nulla sia dovuto una volta che sono stati riprotetti su un nuovo volo e/o perché pensano che sia passato troppo tempo.

Fortunatamente, secondo il regolamento UE 261/2004, i passeggeri del trasporto aereo sono in grado di ricevere un risarcimento dalle compagnie aeree per problemi subiti fino a 3 anni prima.

Purtroppo, le compagnie aeree pagano di rado volontariamente, nonostante l’effettiva responsabilità, spesso citando “circostanze straordinarie”. 

Navigando nel mare dei siti riguardanti i diritti dei viaggiatori mi sono imbattuta in http://www.flightright.it/ e ho deciso di testarlo immediatamente !!!!

 

Codici sconto

Seguici su Facebook