Dalla Serbia al resto d’Europa via Forlì

Con il primo volo targato Wind Jet tra l’Italia e Nis in Serbia, non solo si offre ai cittadini serbi l’opportunità di visitare l’Italia, ma anche un ponte per altre città europee.

Le recenti normative che hanno abolito l’obbligo di visto per tutti i cittadini di Serbia, Macedonia e Montenegro che così potranno muoversi liberamente all’interno dell’area Schengen, aprono un nuovo orizzonte in particolare tra i giovani di quelle aree.

Grazie al progetto di Wind Jet di realizzare a Forlì un hub per le sue destinazioni, il volo Forlì – Nis va oltre al semplice collegamento tra due città.
Il volo Nis – Forlì viene operato il venerdì, nella stessa giornata si può proseguire per Catania, Palermo, Olbia, Katowice o Praga.
Fermandosi una o due notti prima di proseguire, il week-end offre voli davvero per tutta Europa, tra i quali, per citarne alcuni, per Varsavia, Budapest, Sofia, Mosca, Parigi, Kiev, Londra, San Pietroburgo, Berlino, Bruxelles, Tirana.

E’ possibile verificare tutti i collegamenti offerti dall’aeroporto di Forlì sul sito web FlyOnline appositamente predisposto dalla SEAF, la società che gestisce l’aeroporto.

Codici sconto

Seguici su Facebook