>

About castronuovo


Website: http://www.castronuovo.net/
castronuovo has written 25 articles so far, you can find them below.


Mauritius

LocationMauritius.png

Scopri le offerte per le Mauritius

La Repubblica di Mauritius (in italiano chiamata anche Maurizio) è una nazione insulare nell’Oceano Indiano sud-occidentale, a circa 900 km a est del Madagascar, considerata parte del continente Africano. Oltre all’isola principale, la repubblica comprende anche le isole di Saint Brandon e Rodrigues e le Isole Agalega. Mauritius fa parte delle Isole Mascarene, assieme all’isola francese di Réunion, situata 200 km a sud-ovest.

 
 
Questa meravigliosa isola di origine vulcanica, situata ad est del Madagascar, oltre ad essere famosa per le sue incantevoli spiagge e per la sua meravigliosa barriera corallina, racchiude al suo interno spettacolari parchi naturali, piccoli centri e anitche residenze.

L’isola che ha un passato coloniale, inizialmente scoperta dai mercanti arabi, ha visto il susseguirsi di molti popoli tra cui: i portoghesi, gli olandesi, i francesi e gli inglesi. L’ottimo clima e la temperatura dell’acqua praticamente mai sotto i 24 gradi rende questa isola una meta molto gettonata. Le precipitazioni, benchè possano apparire molto frequenti, sono di durata limitata.

I luoghi assolutamente da non perdere sono:

  • Moka Town. Famosa per l’imperdibile Folk Museum of Indian Immigration dove sono raccolte tutte le testimonianze delle immigrazioni  indiane.
  • Trou aux Cerfs. Si tratta di un affascinante vulcano inattivo che regala uno splendido panorama dell’intera isola.
  • Rose Hill. Da visitare il Plaza Theatre, il teatro più grande di tutto l’Oceano Indiano e l’ Arab Town, il quartiere musulmano.
  • Curepipe. Oltre ad essere il luogo ideale per coloro che vogliono fare shopping, qui si può ammirare il Trou aux Cerfs, un vulcano spento da migliaia di anni dove oggi cresce una fitta foresta. Poco lontano da Curepipe si trovano le sette cascate di Tamarind Falls e i più importanti laghi naturali.

    Domaine Les Pailles. E’ un immensa riserva naturale che vi farà rivivere le antiche atmosefere dell’isola. Potrete fare una gita su carri e trenini trainati da cavalli, visitare una distilleria di rum e un zuccherificio azionato da buoi….. qui il tempo sembra essersi fermato.

  • Grande Gaube e Ponte Jerome: graziosi villaggi sulla costa dove apprezzare le tradizioni mauriziane rimaste intatte.

 Le spiagge delle Mauritius sono tutte paradisiache. La parte Nord Grand Baie è il tratto costiero più affascinante, qui è possibile praticare tutti i tipi di sport acquatici, nella parte sud troviamo Bel Ombre, dove, la barriera corallina, il mare cristallino e la sabbia bianca allieteranno le vostre giornate.

Nella parte ovest la spiaggia di Flic en Flac, con la sua sabbia immacolata circondata da palme di cocco vi regalerà un’atmosfera rilassante, ultima, ma non per importanza, nella parte est si ricordano le spiagge di Roches Noires e quella di  Poste Lafayette.

La vita notturna dell’isola, scandita a ritmo del séga, un sensualissimo ballo locale, è piuttosto vivace. Ogni hotel organizza spettacoli con ballerini e musicisti professionisti, ma anche al di fuori delle strutture ricettive i divertimenti non mancano, soprattuto nella parte nord dell’isola.

Fra i numerosi bar e discoteche si segnalano: l’ Alchemy Discoteque (costa Nord), il Secret Discotheque (coastal road), il Banana Cafe (costa Nord) e il Latitude 20 Bar (Port Louis). Per gli appassionati del gioco d’azzardo, si possono trovare quattro casinò: il Grand Casinò, il Casinò di Mauritius a Curepipe, il Chinese Casinò  a Port Louis, e il  Caudan.

informazioni utili

Visti e profilassi

Visti e Profilassi E’ necessario il passaporto con validità non inferiore a sei mesi dalla data di partenza.

Vaccinazioni

Vaccinazioni Nessuna vaccinazione richiesta.

Fuso orario

Fuso Orario + 3 h. rispetto all’Italia, + 2 h. quando vige l’ora legale.

Moneta

Moneta Rupia Mauriziana
Scopri le offerte per le Mauritius
 
 
 

 

Volare low cost …

In questo periodo di crisi viaggiare low cost sta diventando la regola e allora qualsiasi proposta di viaggio viene marchiata “LOW COST”.

Ma come fare a viaggiare veramente a basso prezzo?

Bisogna seguire alcune semplici regole tra cui la prima è quella di non avere pretese di data e meta.

LE 10 REGOLE PER I VOLI LOW COST:

Questi sono possibili perchè le compagnie aeree eliminano alcuni dei servizi rivolti ai passeggeri e ottimizzano i costi (manutenzione, acquisto di aeroplani, personale, amministrazione e distribuzione). La sicurezza comunque non è mai messa in discussione grazie alle ferree regole che ci sono in Italia sui voli. Ma come fare per assicurarsi un volo a basso prezzo?

1.  Viaggiare nei weekend e nelle ore centrali della giornata (sono i primi posti ad andar via e di solito ci sono anche meno posti a basso costo: tutti vogliono fare il finesettimana fuori casa!)

2.Prenotare il prima possibile, col tempo i prezzi dei voli di solito aumentano, non calano!

3. Prenotare via internet:  quasi tutte le compagnie aeree low cost inviano esclusivamente e-ticket, ovvero biglietti elettronici contenenti solo il numero di prenotazione ed inoltre risparmiamo le spese di agenzia.

4. Controllare i voli che partono dagli aereoporti minori, costano meno alle compagnie e possono essere più competitive. (Chiaramente fate anche una valutazione dei costi per raggiungere la meta dall’aereporto d’arrivo).

5.Attenzione alle tasse: Non tutte le compagnie utilizzano una chiara informazione pubblicitaria sulle tariffe e spesso le tasse si rivelano come una brutta sorpresa!

6.Viaggiare leggeri: non c’è una regola comune ma in linea generale il peso massimo consentito è sensibilmente inferiore rispetto ai voli di linea, ed ogni kilogrammo in più si paga al check-in in maniera piuttosto salata.

7. Attenti alle coincidenze: le coincidenze non sono garantite dalle compagnie aeree low cost e se la perdete dovrete riacquistare un nuovo biglietto. Quindi tenetevi dei margini molto ampi.

8.A bordo non è offerto assolutamente nulla oltre il posto! Quindi portatevi dietro qualcosa da mangiare e comprate una bottiglietta d’acqua dopo aver superato la zona di controllo, a bordo tutto è molto caro!

9. Leggete sempre con molta attenzione le condizioni della compagnia aerea.

10.La sicurezza dei velivoli non è mai sotto-costo.

La Basilicata ed i suoi gioielli …

Basilicata o Lucania è l’unica regione d’Italia a doppia denominazione.

Bagnata da due mari, lo Jonio a sudest e il Tirreno a sudovest, montuosa all’interno con vette che superano i 2000 m di quota, collinare a est e pianeggiante per un breve tratto a sudest, la Basilicata si offre ai viaggiatori regalando il fascino della scoperta delle sue bellezze naturali, della preistoria e della storia, delle tradizioni che in alcune zone hanno conservato ancestrali ricordi delle origini dell’uomo, di una gastronomia semplice e genuina dal marcato carattere mediterraneo.

La Basilicata sa farsi amare da chiunque la visiti spinto da desiderio di curiosità, da chiunque abbia in animo la voglia di riscoprire il fascino di viaggiare seguendo le strade che dai crinali delle montagne o dalle colline affacciano su paesaggi straordinari ed inconsueti, o di raggiungere città ricche di storia, località marine incontaminate con spiagge amplissime di sabbia dorata e finissima dove approdarono i Greci nell’VIII sec. a.C.. La Basilicata è terra di contrasti e di forti armonie: gelosa custode della propria identità, ha conservato tutti caratteri tipici della ruralità, e per contrasto, ecco svettare palazzi postmoderni o ponti che sfidano le leggi di gravità, come a Potenza.

Meta ancora poco frequentata dal turismo tradizionale, è invece accogliente e ricca di attrattive: salute negli stabilimenti termali di Rapolla, Terme di Ala e di Latronico, Terme La Calda; natura nel Parco Nazionale del Pollino, nel Parco Naturale Regionale di Gallipoli Cognato e delle Dolomiti Lucane e nel Parco Archeologico Storico Naturale della Murgia e delle chiese rupestri del Materano; storia nei musei di Potenza, Matera, Melfi, Venosa, Metaponto, Policoro, Castel Lagopesole, Irsina; cultura e tradizione con le feste popolari e le importanti Mostre di Scultura a Matera e di Arte a Maratea; gastronomia nei numerosi ristoranti a conduzione familiare punta di diamante della cucina e dell’ospitalità lucana; balneazione nelle limpide acque di Maratea e di Metaponto, Pisticci, Scanzano Jonico, Policoro, Rotondella e Nova Siri. Viaggiare in Basilicata ha ancora oggi il fascino dell’avventura, della scoperta di un passato ricco di testimonianze, del contatto con una natura generosa e stupefacente, ma anche di gente ospitale pronta ad aiutarvi ogni qualvolta ne abbiate bisogno.

E poi non si può non visitare Matera, dichiarata dal 1993 Patrimonio Mondiale dell’UNESCO è stata definita unica al mondo per la sua configurazione ed i suoi paesaggi così contrastanti fra loro.

Per prenotare: http://www.booking.com/country/it.html?aid=330439

Page 3 of 3«123

Codici sconto

Seguici su Facebook